domenica, Luglio 21, 2024
servizio civile

SCU: Circolare per riattivare o interrompere i progetti e su come impiegare i volontari

È stata pubblicata il 4 aprile la nuova Circolare del Capo Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile, che prevede la possibilità per i volontari di proseguire i progetti sospesi a causa dell’emergenza sanitaria, sempre nelle opportune condizioni di sicurezza o in modalità “smarworking”. Inoltre, è previsto un “paracadute” economico per i volontari che non sono nelle condizioni di riprendere servizio.
La Circolare prevede che gli enti possano decidere, entro il 15 aprile, di proseguire in sicurezza i progetti già attivi, prevedendo se necessario alcune rivisitazioni di attività in funzione del contesto o delle relative modalità operative, oppure la ripresa dei progetti eventualmente sospesi “sul campo”. Entro tale data gli enti dovranno dare comunicazione al Dipartimento su come intendono dare attuazione alla Circolare e fino ad allora continuerà ad essere garantito il permesso straordinario agli operatori volontari, che non potranno ancora prestare servizio attivo a causa della sospensione dei progetti.

Clicca qui per scaricare e leggere la circolare.

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.