lunedì, Maggio 20, 2024
Campagne varieNotizie dal mondo

Liberiamo il mondo da Trump

di Riccardo Petrella

Attraverso i suoi ultimi tweets Trump ha incitato gli americani armati ad agire contro i governatori di diversi Stati del suo Paese, in particolare i governatori democratici. Ha dell’incredibile, ed è del tutto intollerabile.

Il presidente Trump è un “malato” violento. Sta trascinando il mondo alla rovina. È urgente fermare le sue esplosioni irresponsabili. Trump è un pericolo pubblico globale. Di fronte alla sua violenza, dobbiamo ricorrere a mezzi non violenti. Appelli, petizioni, referendum popolari, dimostrazioni in tutto il mondo da parte di artisti, insegnanti, indigeni, contadini, donne, studenti.

Ieri sera ho sognato di partecipare alle manifestazioni dei popoli africani, latinoamericani, europei e asiatici che, insieme,  chiedevano la rimozione di Trump. Una sorta di impeachment popolare globale. Difficile, però, perché spingerebbe i cittadini statunitensi a unirsi contro quello che potrebbero considerare un attacco alla loro libertà e democrazia.

Ho anche sognato di partecipare, il prossimo novembre, ad un’assemblea mondiale degli Abitanti della Terra in Svizzera (ad Altdorf, il villaggio del leggendario Guglielmo Tell), per dichiarare l’indipendenza degli Abitanti della Terra da due despoti: da un lato, il dominio mondiale degli Stati Uniti, la prima potenza militare egemonica; dall’altro, il dominio del sistema capitalistico finanziario mondiale, simboleggiato dal potere predatorio delle prime 100 società mondiali per capitalizzazione in borsa, veri ladri della vita della Terra “in nome del denaro”.

Possa lo spirito della Terra, la cui Giornata Internazionale della Madre Terra si celebrerà il 22 aprile, soffiare sui sogni dei suoi abitanti.

Bruxelles, 19 aprile 2020

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.