Udienza di Papa Francesco del 14 dicembre 2022, una delegazione di volontari del Servizio Civile Universale

L’appuntamento è per il 14 dicembre presso la Sala Nervi del Vaticano. Il giorno successivo si terrà la terza Giornata nazionale del servizio civile universale dedicata al tema della pace

Il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, come ogni anno a partire dal 2020 per Direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri (GU n. 23 del 29-1-2021), sta organizzando le celebrazioni della terza Giornata del Servizio Civile Universale.

“Quest’anno – spiega in una nota il Dipartimento per le Politiche giovanili e il SCU -, data anche la concomitanza con il 50° anniversario dall’approvazione della legge sull’obiezione di coscienza e in considerazione delle drammatiche vicende ucraine che hanno riportato lo spettro della guerra nel centro dell’Europa, sono dedicate al tema della Pace le celebrazioni per la Giornata e per questo stiamo organizzando, tra l’altro, la presenza di una delegazione di volontari all’udienza papale del 14 dicembre che si svolgerà presso la Sala Nervi del Vaticano a partire dalle ore 9.00”.

“Oltre ai membri della Consulta Nazionale del SCU, anche tutti i rappresentanti degli altri Enti di Servizio civile universale sono invitati a partecipare, nonché gli operatori volontari, gli OLP, i formatori e gli altri soggetti che collaborano nell’ambito dei programmi di intervento SCU”. Complessivamente dovrebbero essere 1.000 i rappresentanti del mondo del SCU previsti all’udienza papale, con la partecipazione all’evento considerata servizio effettivo per gli operatori volontari.

L’ultimo incontro ufficiale del SCU con papa Francesco risale al 26 novembre 2016, quando oltre 7mila giovani furono ricevuti in Aula Nervi per ricordare i 15 anni dall’istituzione del Servizio civile nazionale, alla vigilia di una riforma che lo porterà a diventare “universale”. Questa udienza fu la terza con un pontefice romano, dopo quella con San Giovanni Paolo II nel 2003 e quella con papa Benedetto XVI nel 2009.

I giovani operatori volontari saranno inoltre coinvolti, dal 12 al 16 dicembre prossimi, anche nelle elezioni dei delegati regionali, delle province autonome e dell’estero, in vista delle quali sono in corso di svolgimento varie Assemblee sul territorio. (FSp)

Gli Enti che desidereranno partecipare dovranno inviare una e-mail alla casella eventi@serviziocivile.it con l’elenco dei nominativi secondo il format in allegato.

La partecipazione all’evento è considerata servizio effettivo per gli operatori volontari e non sono previsti rimborsi per le spese di viaggio, di vitto e di alloggio.

SCARICA IL FORM DI PARTECIPAZIONE

Cipsi Onlus

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero su “Udienza di Papa Francesco del 14 dicembre 2022, una delegazione di volontari del Servizio Civile Universale

I commenti sono chiusi.