martedì, Giugno 18, 2024
Notizie dal Cipsiservizio civile

1 ottobre, ore 12, Roma: incontro informativo per il Servizio Civile Universale in Senegal

PARTI CON NOI!

L’Associazione CIPSI ti aspetta a Roma, in Largo Camesena, 16 (zona stazione Tiburtina) per un incontro informativo aperto a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, interessati ai nostri progetti di Servizio Civile Universale in Senegal.

I progetti offerti dall’Associazione CIPSI sono:

1) Tutti a scuola a Pikine Est 
– Il progetto vuole facilitare l’alfabetizzazione e contrastare l’abbandono scolastico nel comune di Pikine Est, dove non è presente un adeguato numero di istituti scolastici, contribuendo alla costruzione di condizioni più favorevoli per i minori, in particolare per le bambine, in termini di accesso all’istruzione e alla formazione di lungo periodo. Inoltre, vuole rafforzare le capacità di attivazione e di impatto sociale delle organizzazioni giovanili della società civile. Per questo le attività previste per raggiungere gli obiettivi prevedono; un rafforzamento dei corsi di recupero, istituire 4 laboratori ludico-didattico-ricreativo, sensibilizzazione degli studenti sui temi della parità di genere, corsi di formazione per le insegnanti, incontri informali tra i membri delle associazioni giovanili e riunioni di informazione tra genitori e insegnanti

2) Dignità e pari opportunità per le donne di Pikine Est
– Il progetto propone di migliorare la qualità della salute, attraverso l’accesso ai servizi di prevenzione sanitaria, in particolare delle malattie ginecologiche e della malnutrizione infantile, per le comunità del sud del Madagascar, delle Regioni Haute Matsiatra e Ihorombe. Le attività previste da progetto riguardano le campagne di sensibilizzazione e prevenzione per le malattie sessualmente trasmissibili e tumori femminili; presa in carico e cura delle donne affette da cancro al seno o al collo dell’utero; campagne di sensibilizzazione e prevenzione delle malattie legate alla malnutrizione infantile; formazione e aggiornamento degli operatori sanitari interni ed esterni; servizi di consultazione prenatale. 

Esperienza progettale del CIPSI in Senegal (2011-2019)

Il CIPSI da diversi anni ha già iniziato a lavorare in loco con una chiara strategia di empowerment, soprattutto delle donne, poi ciò ha portato la naturale continuità: dalle donne ai bambini delle scuole.

Il primo progetto fu PO.LI.S – Policies for life: Supporting the Creation of Job Opportunities, Social Services and Equal Rights for Women, intervento di cooperazione decentrata della regione Marche che prevedeva un focus sull’empowerment femminile con una grande componente di salute materno-infantile e supporto a donne vittime di violenza. L’idea di questo progetto è maturata nel contesto di un seminario internazionale per un Nuovo patto di solidarietà tra Europa e Africa svoltosi dal 28 al 30 dicembre 2008 a Pikine Est, ed ha trovato naturale sostegno nel quadro della Campagna NOPPAW per l’assegnazione del premio nobel 2011, proposta nata proprio a Dakar, che ha raggiunto il proprio scopo con l’assegnazione del premio nobel per la pace 2011 a due donne africane. Nel novembre 2015 è stato aperto il GIOFF (Guichet d’information, d’orientation et de formation des femmes): centro a servizio soprattutto delle donne, aperto inizialmente in maniera sperimentale per un periodo di 4 mesi e dopo diventato struttura stabile. Il Comune nel corso del 2016 si è impegnato a far diventare il GIOFF uno sportello comunale per le donne. Il centro è aperto all’interno della Maison de la Femme di Pikine Est ed ha organizzato un servizio ripartito in tre aree: diritto al lavoro, diritti di genere e diritti in area socio-sanitaria. 217 gruppi informali e associazioni di donne di Pikine Est si sono rivolte allo sportello per usufruire dei suoi servizi di orientamento e formazione, rendendo ancora più fondamentale il processo di riconoscimento giuridico delle associazioni che il GIOFF supporta e riconfermando quindi la sua funzione di rafforzamento della società civile di Pikine Est.

Il primo progetto di Servizio Civile (settembre 2015 – settembre 2016) ha visto impegnati a livello locale 4 volontari, il cui principale compito è stato quello di elaborare, in collaborazione con le operatrici del GIOFF, una mappatura di oltre 100 associazioni di donne di Pikine Est, con lo scopo di comprendere la distribuzione territoriale dei gruppi di donne, le attività che svolgono e le formazioni che hanno ricevuto, così da poter formulare una strategia concreta ed efficace di sostegno alle donne di Pikine. A beneficio di queste associazioni di donne sono stati inoltre organizzati dei corsi di formazione su imprenditorialità femminile e salute riproduttiva.

Il secondo progetto di Servizio Civile (ottobre 2017 – ottobre 2018) si è posto in continuità con quello precedente, non solo approfondendo la mappatura delle associazioni di donne, ma ampliandola anche ai gruppi di giovani di Pikine Est. Sono poi continuate le sessioni di formazioni sui diritti delle donne, anche attraverso i media locali, nonché di laboratori artigianali, che possano permettere alle donne di strutturare competenze in ambito lavorativo e di avviare attività generatrici di reddito.

L’ESPERIENZA DEL CIPSI IN SENEGAL. Dal 2017 il CIPSI è stato anche impegnato nell’implementazione del progetto “PONTI: Inclusione sociale ed economica, giovani e donne, innovazione e diaspore”, finanziato dal Ministero dell’Interno Italiano. Si tratta di un’iniziativa pilota che, nel quadro degli obiettivi del bando volto ad affrontare le cause profonde delle migrazioni, intende sviluppare un approccio innovativo incentivando l’occupazione delle donne e delle giovani generazioni in Senegal e valorizzando il ruolo delle diaspore nella promozione dello sviluppo nei paesi di origine. Questo ha visto una stretta collaborazione tra le volontarie di Servizio Civile, nella loro funzione di supporto alle attività del GIOFF, e le sessioni di empowerment economico previste dal progetto PONTI proprio presso la sede della Maison de la Femme di Pikine Est.

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.