mercoledì, Giugno 12, 2024
(in evidenza)servizio civile

Corpi Civili di Pace 2022: scheda progetto Guatemala

Ecco la scheda sintetica del nuovo progetto CCP CIPSI di cui si attende la pubblicazione del bando volontari a dicembre 2022. Si tratta di 1 progetto CCP per un totale di 4 volontari all’estero nel Progetto: “Educazione alla pace e nonviolenza tra le popolazioni indigene Kaqchikel in Guatemala”.

E’ possibile consultare e scaricare in pdf la scheda del progetto QUI.

I Corpi Civili di Pace sono giovani volontari e volontarie italiane impegnati nella prima sperimentazione triennale di interventi civili di pace italiani.
Gli Interventi Civili di Pace si configurano come azione civile, non armata e nonviolenta di operatori professionali e volontari che, come terze parti, sostengono gli attori locali nella prevenzione e trasformazione dei conflitti. L’obiettivo degli interventi è la promozione di una pace positiva, intesa come cessazione della violenza ma anche come affermazione di diritti umani e benessere sociale.

Si impegnano a rispettare i seguenti principi etici: nonviolenza, ownership locale, terzietà nel conflitto, indipendenza, diritti umani, non discriminazione ed equità di genere, responsabilità, trasparenza e integrità.

Per info scrivere a serviziocivile@cipsi.it

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero su “Corpi Civili di Pace 2022: scheda progetto Guatemala

I commenti sono chiusi.