martedì, Luglio 16, 2024
Blue CommunitiesNotizie dal Cipsi

Comunicato stampa: “Blue Communities” in onda lo spot tv della Campagna

L’ACQUA NON POTRÀ ESSERE GARANTITA A TUTTE LE PERSONE ENTRO IL 2030… NEI PROSSIMI GIORNI È IN ONDA LO SPOT TELEVISIVO DELLA CAMPAGNA “BLUE COMMUNITIES”: dal 25 febbraio al 9 marzo 2024 su La 7 e La7 d e dal 31 marzo al 13 aprile 2024 su SKY.

Roma, 22 febbraio 2024 – Il recente “Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2023” ci dice che non riusciremo a raggiungere l’Obiettivo 6 dell’Agenda 2030 ovvero quello di “garantire la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari per tutte le persone entro il 2030”, afferma Marco Iob (CeVI) – il coordinatore del nuovo Progetto “Blue Communities – Giovani promotori di comunità a difesa dell’acqua!”. “Come sappiamo anche l’Italia non è esente da una serie di gravi problematiche legate all’acqua che vengono documentate dai rapporti dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale). La disponibilità di acqua diminuisce del 20% rispetto al valore di riferimento storico; questa riduzione è dovuta agli impatti dei cambiamenti climatici ed in particolare alla diminuzione delle precipitazioni. A fronte della diminuita disponibilità aumentano però i prelievi dalle falde acquifere”.

Per sensibilizzare più persone possibili su queste problematicità legate all’acqua e indirizzare i comportamenti di ognuno per salvaguardare l’acqua, vi comunichiamo che La 7 e La 7d trasmetteranno lo spot tv della campagna “Blue Communities”: dal 25 febbraio al 9 marzo 2024 e SKY lo trasmetterà: dal 31 marzo al 13 aprile 2024. Per vedere lo spot tv: https://youtu.be/n9MwlWIULYM

Ringraziamo queste emittenti televisive per la sensibilità dimostrata.

Marco Iob ha concluso: “Dobbiamo cambiare rotta e basare tutte le scelte che riguardano l’acqua su alcuni criteri fondamentali: la salvaguardia dell’acqua e degli ecosistemi dove essa si rigenera; considerare l’acqua un diritto umano e un bene comune da garantire a tutti attraverso una gestione pubblica; prevedere priorità d’uso, mettendo al primo posto gli usi domestici; adottare metodi partecipativi nelle analisi dei problemi e nelle conseguenti decisioni coinvolgendo tutti i soggetti interessati e i cittadini”.

Il progetto “Blue Communities”, coordinato dal CeVI – Centro di Volontariato Internazionale, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo, iniziato lo scorso anno, intende promuovere la mobilitazione giovanile per il supporto alla creazione di Blue Communities, intese come reti territoriali di attori – scuole, istituzioni, cittadini, organizzazioni della società civile, gestori dell’acqua, amministrazioni locali, operatori economici – che collaborano in modo attivo e responsabile per la riduzione dei consumi diretti e indiretti di acqua, in risposta all’aggravarsi della scarsità idrica. L’iniziativa quindi si rivolge ai giovani dai 14 ai 30 anni nelle regioni del Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia.

Sono partner del Progetto, oltre al CeVI: Acquifera APS, AWorld società benefit, Cittadinanzattiva APS, Coordinamento Agenda 21 locali italiane CA21L, Fondazione La Locomotiva onlus, Gruppo Missioni Africa GMA, H4O Help for Optimism, Navdanya International, People Help the People APS, Solidarietà e Cooperazione CIPSI, DPIA dell’Università di Udine.

Scarica il comunicato stampa (formato pdf)

Link alla sezione del sito dedicata: https://www.cevi.ngo/acqua-bene-comune/ e sites.google.com/cevi.ngo/bluecommunities

Ufficio Stampa CIPSI, Nicola Perrone e Francesca Giovannetti, ufficiostampa@cipsi.it – M 329.0810937

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero su “Comunicato stampa: “Blue Communities” in onda lo spot tv della Campagna

I commenti sono chiusi.