mercoledì, Giugno 19, 2024
Blue CommunitiesNotizie dal Cipsi

Giornata Mondiale dell’Acqua: scopri gli eventi di “Blue Communities”

Roma, 18 marzo 2024 – In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua (World Water Day), che ricorre il 22 marzo di ogni anno – istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 – gli enti della Campagna “Blue Communities” promuovono diversi eventi sul territorio nazionale, con l’obiettivo – come per la Giornata Mondiale dell’Acqua – di sensibilizzare le istituzioni mondiali e l’opinione pubblica sull’importanza di ridurre lo spreco di acqua e di assumere comportamenti per contrastare il cambiamento climatico. Marco Iob (CeVI) – il coordinatore del nuovo Progetto “Blue Communities – Giovani promotori di comunità a difesa dell’acqua!” – afferma: “La Giornata Mondiale dell’Acqua è ormai una ricorrenza importante per unirsi in un impegno collettivo al fine di tutelare questa preziosa risorsa per tutte le generazioni future. Perché l’acqua rappresenta la vita ed è un nostro dovere proteggerla”.

“Cara” acqua: una risorsa da risparmiare e tutelare, è il titolo dell’evento nazionale online che si terrà martedì 19 marzo 2024, ore 10.30,promosso da CittadinanzAttiva APS, partners della Campagna“Blue Communities”. Saranno presentati i risultati della consultazione civica su conoscenza, percezioni e comportamenti di consumo dell’acqua e il rapporto annuale sul servizio idrico integrato (XIX edizione). Alla consultazione civica hanno partecipato oltre 3.300 cittadini.

Tra i relatori interverranno: Lorenzo Bardelli, Direttore divisione ambiente – ARERA; Nicolao Bonini, Direttore del Laboratorio di Neuroscienze del Consumatore (NCLab), Università di Trento; On. Chiara Braga – Camera dei deputati – VIII Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici; Filippo Brandolini, Presidente Utilitalia; *On. Vannia Gava, Vice ministro – Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica; Enrico Giovannini, Co-fondatore e Direttore Scientifico dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile; Luca Lucentini, Direttore del Reparto di Qualità dell’acqua e salute dell’Istituto Superiore di Sanità, Eleonora Meloni, Assessore all’Ambiente, Energia, Orti urbani e Contratti di fiume del Comune di Udine e Pablo Sanchez, European Public Service Union. Conclude Marco Iob, CeVI – Centro di Volontariato Internazionale, capofila del progetto “Blue communities”, e modera Michela Finizio, giornalista de Il Sole24Ore.

Per partecipare è necessario iscriversi al link Zoom: https://eu01web.zoom.us/webinar/register/WN_TUvC_3UYTJa-LhLkG_eI9A

A marzo seguiranno gli altri incontri locali della Campagna “Blue Communities”:

  • 21 marzo, Milano, ore 18.00: seminario “Chiare, fresche et dolci acque”, presso la Biblioteca di Parco Sempione. Sarà affrontata la questione dell’acqua a Milano, partendo dai fenomeni della siccità, delle precipitazioni intense e delle esondazioni per arrivare ai metodi naturali di adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici. Interviene Cinzia Thomareizis, come rappresentante CICMA e CeVI;
  • 22 marzo, Udine, ore 8.30-13.00: iniziativa formativa e di sensibilizzazione rivolta alla scuola secondaria di I e II grado presso l’Istituto Bearzi. L’evento rappresenta l’esito del percorso Filiera EDU Acqua (progetto di peer education verticale sul tema della risorsa acqua), che ha visti impegnati gli studenti dell’ITI Malignani nel percorso PTCO presso il Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura, il Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali e il Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell’Università degli studi di Udine.
  • 22 marzo, Codroipo (Udine), ore 16.00-19.00: incontro su “La tutela delle acque sotterranee e della salute nella pianura friulana”, promosso da Legambiente Friuli Venezia Giulia. Con lo scopo di esplorare e indagare le modalità di gestione di questa preziosa risorsa, informare sulle norme di legge e comunicare i dati scientifici aggiornati. Intervento di Marco Iob (CeVI) per presentare le “Blue Communties”;
  • 24 marzo, Udine, ore 10.30-12.30: iniziative di sensibilizzazione sull’acqua rivolte ai bambini e alle famiglie (giochi, letture, video 3D, ecc.), presso piazza Matteotti. Promosse da Università degli studi di Udine, in collaborazione con Kaleidoscienza, CeVI – Centro di Volontariato Internazionale, i lettori volontari del gruppo Ti leggo una storia, Acquedotto Poiana, Consumatori Attivi.

Partecipa agli eventi locali della Campagna “Blue Communities” e diffondili sui social media.

Il progetto “Blue Communities”, coordinato dal CeVI – Centro di Volontariato Internazionale, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo, iniziato lo scorso anno, intende promuovere la mobilitazione giovanile per il supporto alla creazione di Blue Communities, intese come reti territoriali di attori – scuole, istituzioni, cittadini, organizzazioni della società civile, gestori dell’acqua, amministrazioni locali, operatori economici – che collaborano in modo attivo e responsabile per la riduzione dei consumi diretti e indiretti di acqua, in risposta all’aggravarsi della scarsità idrica. L’iniziativa quindi si rivolge ai giovani dai 14 ai 30 anni nelle regioni del Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia. Sono partner del Progetto, oltre al CeVI: Acquifera APS, AWorld società benefit, Cittadinanzattiva APS, Coordinamento Agenda 21 locali italiane CA21L, Fondazione La Locomotiva onlus, Gruppo Missioni Africa GMA, H4O Help for Optimism, Navdanya International, People Help the People APS, Solidarietà e Cooperazione CIPSI, DPIA dell’Università di Udine.

Link alla sezione del sito dedicata: https://www.cevi.ngo/acqua-bene-comune/ e sites.google.com/cevi.ngo/bluecommunities

Scarica il comunicato stampa (formato pdf)

Ufficio Stampa CIPSI, Nicola Perrone e Francesca Giovannetti, ufficiostampa@cipsi.it – M 329.0810937

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero su “Giornata Mondiale dell’Acqua: scopri gli eventi di “Blue Communities”

I commenti sono chiusi.