martedì, Giugno 18, 2024
(in evidenza)Notizie dal CipsiProgetti vari

Cerimonia di consegna dei diplomi dei corsi di formazione realizzati nell’ambito del progetto #BeforeYouGo in Senegal di CIPSI e Tamat

Il progetto FAMI, finanziato dal Ministero Italiano dell’Interno, coordinato da ARCS con la partecipazione del CIPSI, sta realizzando le attività in Senegal, Costa d’Avorio, Tunisia, Marocco, Mali. Alla presenza del Ministro Issaka Diop e di numerose autorità della Regione di Dakar, dipartimento di Pikine, sono stati consegnati:

✅ 17 diplomi per il corso di Orientamento professionale in Italia;

✅ 41 diplomi per il corso di sicurezza e salute nei posti di lavoro in Italia;

✅ 18 diplomi per il corso di Assistenza Familiare in Italia;

✅ 6 diplomi per il corso di Mediazione linguistica e interculturale;

✅ 20 diplomi per il corso di lingua Italiana

In precedenza erano già stati consegnati altri 100 diplomi per i corsi di: Educazione Civica, Parità di Genere, Agricoltura sociale, Inserimento socio lavorativo in Italia. Oltre 200 persone senegalesi che, grazie al progetto Before You Go, come altre centinaia formate in Tunisia, Marocco, Mali, Costa d’Avorio, sognano di trovare rapidamente, in un possibile contratto di lavoro, un futuro dignitoso alla loro vita.

Ufficio stampa

Solidarietà e Cooperazione CIPSI è un coordinamento nazionale, nato nel 1985, che associa oltre 40 organizzazioni non governative di sviluppo (ONGs) ed associazioni che operano nel settore della solidarietà e della cooperazione internazionale. Solidarietà e Cooperazione CIPSI è nato con la finalità di coordinare e promuovere, in totale indipendenza da qualsiasi schieramento politico e confessionale, Campagne nazionali di sensibilizzazione, iniziative di solidarietà e progetti basati su un approccio di partenariato. opera come strumento di coordinamento politico culturale e progettuale, con l’obiettivo di promuovere una nuova cultura della solidarietà.

Un pensiero su “Cerimonia di consegna dei diplomi dei corsi di formazione realizzati nell’ambito del progetto #BeforeYouGo in Senegal di CIPSI e Tamat

I commenti sono chiusi.